Input your search keywords and press Enter.

Cosa fare nel weekend: ecco i nostri consigli

Ecco in arrivo il weekend, “aperto” dalle due consuete puntate di Gomorra (per i più appassionati). Tante le opzioni nel Nolano e nel Napoletano, ecco alcuni consigli.

SERATE

Per le serate free le nostre scelte cadono sempre su Nola (centro storico, ma non solo), se si vuol passare una serata piacevole non troppo lontana da casa, o Napoli (una pizza in via dei Tribunali o un buon drink ai “baretti”, a seconda delle esigenze), senza dimenticare il panorama di serate con musica live di Pomigliano. Per questa settimana, inoltre, il nostro consiglio sul beverage cade su una birra belga: la Duchesse de Bourgogne (ne abbiamo parlato QUI), ottima e a prezzi modici.

CONCERTI E MUSICA LIVE

Per questo weekend vi consigliamo il tributo a Lucio Battisti ad opera di Sabba e gli Incensurabili sul magnifico palcoscenico di Scenari al Plesco a Casamarciano (ne abbiamo parlato QUI), l’evento si terrà domenica 7 alle 18. Potreste, tuttavia, usufruire di questo weekend per cercare i biglietti per il concerto del nuovo fenomeno musicale emergente rappresentato da Coma Cose: il concerto è fissato a Napoli il 12 aprile alla Casa della Musica Federico I.

CINEMA

Per i film in sala questo weekend i nostri consigli cadono su Shazam, film toccante su un eroe per caso, pellicola intrigante e allo stesso tempo divertente. Infine, da vedere anche The Book Club, un film tutto al femminile con un cast spettacolare (Diane Keaton e Jane Fonda per citarne due). Entrambi son in programmazione al The Space al Vulcano Buono.

TEATRO

Due i nostri consigli, ovvero un musical ed uno spettacolo teatrale. Al NEST di Napoli va in scena il 6 ed il 7 aprile lo spettacolo “Senza Glutine“, storia di due coppie che non trovano il coraggio di lasciarsi e che affrontano le sorprese della vita. Al Teatro Augusteo invece andrà in scena il musical “Priscilla-la regina del deserto“, in programma dal 5 al 14 aprile.

MOSTRE

Interessante esperienza artistica al MANN di Napoli: l’artista Cai Guo-Qiang ha fatto “rivivere” l’esplosione del Vesuvio grazie al suo “Explosion Studio”. Il risultato di questa attività artistica, realizzata nell’Anfiteatro di Pompei, è visibile in una mostra fino al 20 maggio.