Input your search keywords and press Enter.

Fase 2: riparte in Campania anche il settore del wedding

Su mia richiesta ed in qualità di Presidente di Unioncamere, insieme agli altri presidenti abbiamo incontrato il Presidente De Luca per individuare insieme a lui una risposta concreta al settore del wedding in fortissima crisi in seguito alle note vicende legate alla pandemia da Sars-Cov-2“: a comunicarlo è il presidente della Camera di Commercio di Napoli, Ciro Fiola.

Si tratta di attività che hanno tra l’altro un forte impatto sull’economia di tanti territori essendo esse il crocevia dell’indotto di tante altre attività del commercio e dell’artigianato – continua Fiola – Pensiamo infatti al settore della ristorazione, del cibo fresco, della pesca, quello florovivaistico, quello degli abiti da sposa, quello delle estetiste e dei parrucchieri, quello del trasporto, dei fotografi e operatori video e potrei continuare a lungo“.

Grazie ad una franca discussione si è deciso di ripartire con l’autorizzazione agli eventi dalla data del 15 giugno. – annuncia il presidente Fiola – Ripartenza che sarà ovviamente affiancata da una serie di prescrizioni e protocolli che sono già all’attenzione della Task Force”dell’unità di crisi della Regione Campania“.

Ho inoltre personalmente affrontato insieme con lui anche la questione importante di alcuni settori che erano stati penalizzati dai bandi emanati dalla Regione Campania – aggiunge – In particolare per il settore dei fotografi abbiamo stabilito una proposta che concederà delle opportunità importanti anche a chi ne era stato escluso in una primissima fase. Un incontro molto fruttuoso che ha posto le basi per un confronto sempre più serrato tra il mondo del commercio e l’ente regionale – conclude – due istituzioni che devono collaborare nell’interesse dei cittadini e delle imprese“.