Input your search keywords and press Enter.

Villa Manzi sequestrata, bancarotta fraudolenta per il proprietario

Il noto complesso eventi Villa Manzi, che accoglieva clienti del nolano e non solo, è stato soggetto ad un maxi sequstro dalla Guardia di Finanza di Nola. Più precisamente, le fiamme gialle hanno imposto il sequestro preventivo alla villa in seguito all’accusa di bancarotta fraudolenta che ha colpito il proprietario Armando Manzi ed altri soci. Manzi era titolare della società denominata “Manzi s.r.l.” sino al 2011, quando la stessa era stata trasferita nell’Irpinia Catering, riducendo il capitale sociale da 90mila a 12mila euro; passo successivo è stato quello di dichiarare fallita la “Irpinia Catering”, spostando un ramo dell’azienda nella società “Villa Manzi Eventi”. Nella trasformazione societaria e nei rami aziendali apparirebbero persone già note alle forze dell’ordine per altri episodi di bancarotta. I debiti, sempre secondo indagini delle fiamme gialle, ammonterebbero ad oltre due milioni di euro. Tutti questi passaggi non avrebbero visto nessun pagamento dei debiti contratti, costringendo le forze dell’ordine al sequestro preventivo della nota villa sede di eventi. Il quadro decisamente poco chiaro ha spinto le fiamme gialle a remare nella direzione della bancarotta fraudolenta, coinvolgendo anche familiari dello stesso Manzi. Il Gip di Nola quindi in data odierna ha deciso di aprire il procedimento a carico di Manzi per concorso in bancarotta fraudolenta proprio riguardo la società “Irpinia Catering”. La notizia ha fatto rapidamente il giro del web e delle maggiori testate, arrivando addirittura ad essere citata da un giornale padovano.

di Nello Cassese

Nello Cassese

Classe 1994, laureato in Scienze della Comunicazione, frequenta il corso di laurea magistrale Corporate Communication and Media all’Università degli Studi di Salerno. Appassionato di calcio e sport in generale, segue con interesse e impegno temi di attualità vari, in particolar modo quelli inerenti il sociale e il terzo settore. Giornalista pubblicista iscritto all’Ordine dei Giornalisti della Campania dal novembre 2016. Dal gennaio 2018 è direttore di 081news. Ha collaborato con il quotidiano online IlPopolareNews e con l'emittente televisiva nolana Videonola. Collabora come inviato sportivo per Il Giornale di Sicilia e come speaker radiofonico per Radio Antenna Campania.