Input your search keywords and press Enter.

VIDEO – “La geografia degli sguardi”, Olga Izzo ci presenta il suo libro: “Ecco chi è Amelia”. Poi precisa: “Siamo simili, ma non uguali” – Guarda il video

Raccontare se stessi per aprirsi agli altri, attingendo dal proprio passato per rivivere con occhi diversi situazioni e momenti. E’ questo il leitmotiv de “La geografia degli sguardi”, il primo libro di Olga Izzo, avvocato, che ha deciso di mettersi in gioco rendendo di dominio pubblico un collage di appunti di un pezzo di vita trascorso tra paure, sogni, dubbi e speranze, le stesse che attanagliano e segnano l’adolescenza di Amelia, la giovane protagonista del romanzo.

“Amelia è un modello sano” precisa Olga, “nel mio libro racconto di un’età particolare, del passaggio dal liceo all’università”. Quello tra l’adolescenza e la giovinezza è un tragitto comune a tutti, ecco perché non è errato paragonare la vita dell’autrice del libro a quella della protagonista: “Non avrei potuto scrivere di quel che non conosco – ammette -. Alcuni posti, alcune esperienze, alcune passioni ci accomunano. La protagonista mi somiglia molto, ma non sono io”.

Chi è Amelia? Per scoprirlo basta acquistare online il libro “La geografia degli sguardi” – clicca qui -, oppure restare aggiornati sui prossimi eventi attraverso la pagina Facebook.

A cura di Fabio Tarantino – Twitter: @FabTarantino_19

Fabio Tarantino

Esperto di calcio e una delle firme giovanili campane più accreditate per quanto riguarda il Napoli Calcio. Giornalista pubblicista, collabora con Radio Punto Zero, dove ha una trasmissione a lui dedicata.