Input your search keywords and press Enter.

Tufino: L’Attività Amministrativa a ridosso della campagna elettorale

Ecco il contenuto del comunicato stampa della Lista Civica per Tufino dopo l’incontro con il Commissario Prefettizio Del Prete:

 

Abbiamo avuto più di un colloquio con il Commissario Prefettizio Biagio Del Prete per affrontare alcune questioni importanti per la nostra comunità, e dobbiamo sottolineare innanzitutto la disponibilità di chi oggi sta amministrando il Comune di Tufino.

 

Abbiamo affrontato con lui la questione dell’ex mensa Bruno che può oggi diventare una casa delle associazioni dopo l’avvenuta approvazione in queste settimane del Regolamento per le associazioni. In questi giorni ripresenteremo il progetto a costo zero per la trasformazione di quello stabile che già presentammo all’allora Amministrazione Mascolo e che oggi può dirsi realizzabile.

 

Il Commissario ci ha informato dell’attivazione di una isola ecologica mobile bisettimanale per i materiali ingombranti e altro, soluzione provvisoria ma importante perché garantisce un servizio ai cittadini fino ad oggi inesistente. È stato attivato inoltre il piano di protezione civile e il piano per l’illuminazione pubblica. Insomma il lavoro va avanti e alcune soluzioni, come si può verificare, si possono mettere in atto senza troppi sforzi.

 

Abbiamo inoltre affrontato la delicata questione di Contrada Cesina e della trasformazione della ex fabbrica Falco Raucci che oggi produce materiale plastico, e finalmente, insieme a Raffaele Simeone, rappresentante del Comitato Civico Cesina, siamo riusciti, tramite la richiesta di accesso agli atti a norma di legge, a visionare la documentazione che sottoporremo ai nostri avvocati per una verifica puntuale, mentre fino ad oggi è stato difficile persino riuscire a sapere quale tipo di produzione era prevista in quel fabbricato.

 

Tutto questo per ricordarci che mentre ci organizziamo per la campagna elettorale c’è una attività amministrativa che va avanti e che ci interessa perché interessa tutti. Abbiamo dichiarato la nostra disponibilità a una piena collaborazione con il Commissario Prefettizio per la segnalazione delle problematiche del territorio sulle quali trovare le soluzioni adatte.