Input your search keywords and press Enter.

Il Tribunale di Torre Annunziata è diventato Plastic Free

Acquatec, società leader in Campania nella gestione delle case dell’acqua, con circa 100 impianti distribuiti nelle Provincie di Napoli e Salerno, ha comunicato che, a seguito di manifestazione di interesse avviata dall’Ordine degli Avvocati di Torre Annunziata, si è aggiudicata la fornitura e la gestione di diversi erogatori nelle varie sedi di competenza del Tribunale. Gli erogatori d’acqua alla spina, già presenti nelle sedi regionali dell’ARPA Campania, dell’Ente Parco Nazionale del Vesuvio, negli Atenei Universitari “Parthenope” e “Vanvitelli”, svariate scuole e sedi Municipali, saranno fruibili da tutti in qualsiasi momento e consentiranno di valorizzare l’acqua di rete pubblica attraverso un minuzioso processo di microfiltrazione. La finalità del progetto è quella appunto di disincentivare l’utilizzo di acqua imbottigliata in plastica e quindi ridurne il consumo, sensibilizzando, inoltre, avvocati, magistrati e personale amministrativo ad una maggiore consapevolezza verso le tematiche ambientali e la risorsa idrica. L’iniziativa che è stata fortemente voluta dal Consiglio dell’Ordine degli Avvocati di Torre Annunziata e dalla stessa Acquatec, soprattutto in questo periodo di emergenza sanitaria mondiale, certifica come ancora di più sia necessario ed imprescindibile tutelare la salute dell’individuo e quella dell’ambiente.

La Presidente dell’Ordine, avv. Luisa Liguoro, e la Consigliera avv. Germaine Popolo, che hanno promosso l’iniziativa insieme al Consiglio tutto, dichiarano: “Siamo convinte che la funzione sociale dell’Avvocato si esprima anche e soprattutto facendosi virtuosi interpreti di una necessità non più procrastinabile, quella della sostenibilità ambientale e della risorsa idrica, e promotori di un processo culturale di sensibilizzazione e di tutela dell’ambiente circostante. La salute, attraverso il rispetto e la valorizzazione dell’ambiente che ci circonda, è la vera sfida della nostra era a cui noi come Ordine abbiamo voluto fattivamente contribuire, attivando per la prima volta questo servizio presso un Tribunale, quello di Torre Annunziata, già in passato antesignano di diverse sfide di emancipazione culturale”.

Verranno installati, a disposizione degli Avvocati, dei Magistrati, dei dipendenti e dell’utenza tutta, distributori d’acqua in ciascun Ufficio Giudiziario del Foro di Torre Annunziata (Tribunale e Giudice di Pace di Torre Annunziata, Giudice di Pace di Gragnano e Giudice di Pace di Sorrento)’.

“Nonostante il Covid Acquatec continua la sua battaglia contro la plastica – conclude l’Ing. Diego De Chiara, Amministratore di AcquatecSiamo lieti che sempre più Enti siano sensibili alla salvaguardia dell’ambiente. Grazie ai nostri erogatori, che verranno ubicati all’interno delle varie sedi di competenza del Tribunale di Torre Annunziata, sarà possibile bere in totale sicurezza e risparmiare l’acqua imbottigliata in plastica. Da qualche settimana abbiamo avviato un laboratorio interno che ci consentirà di monitorare la qualità dell’acqua erogata. Le sfide per la tutela dell’ambiente sono ancora tante, ma noi ci faremo trovare pronti”.