Input your search keywords and press Enter.

Trasporto pubblico nel mirino dei teppisti a Napoli, domenica da dimenticare per Metro e Circum

Trasporti pubblici ancora nel centro del mirino dei teppisti a Napoli. Ieri è stata una giornata da dimenticare per metro e Circumvesuviana. La linea 1 del servizio metropolitano ha infatti deciso di sospendere il servizio in serata, in seguito ai continui raid di babygang che fermavano i treni utilizzando il freno d’emergenza, causando di conseguenza disagi nell’ambito del concerto per i 50 anni della Nutella in Piazza Plebiscito. Sempre nella serata di ieri è stato fatto oggetto di una sassaiola un treno della Circum, che percorreva la tratta tra Poggiomarino e Pompei. All’altezza di San Pietro di Scafati il mezzo è stato investito da un pioggia di pietre. Una di queste ha spaccato un finestrino e ferito lievemente un passeggero. Qualche settimana fa ad essere oggetto di atti di vandalismo erano stati gli autobus dell’ANM. Questi sono soltanto gli ultimi episodi di un’escalation che sta iniziando a preoccupare i cittadini.