Input your search keywords and press Enter.

Trasporti Napoli: agevolazioni per i meno abbienti, reduci, anziani, disoccupati. Ecco i criteri di selezione

Importanti novità sul fronte del trasporto pubblico a Napoli, la Giunta Comunale ha infatti approvato la delibera per favorire la mobilità sul territorio delle categorie più in difficoltà, pensionati, invalidi e disoccupati. La proposta è stata dell’Assessore al Welfare Roberta Gaeta e vedrà la sottoscrizione della Convenzione tra il Comune e il Consorzio Unico Campania il giorno 1 Febbraio e l’approvazione del regolamento attuativo che definisce le fasce di agevolazione e gli utenti aventi diritto in base all’ISEE.
Nel dettaglio le categorie degli aventi diritto agli abbonamenti e ai biglietti “UNICONAPOLI” sono le seguenti:
Fascia A
A/1 – Gli abbonamenti annuali per i quali è previsto un contributo
annuale pari al 10% del costo dell’abbonamento pari a € 23,00 saranno rilasciati a cittadini:
a) Titolari di pensione ultra 65enni e con ISEE < 10.000€
b) Titolari di pensione di reversibilità ultra 55enni e con ISEE 10.000€
c) Combattenti, reduci di guerra o deportati e vittime civili di guerra ultra 65enni e vittime del terrorismo e della criminalità organizzata;
d) Invalidi con ISEE non superiore a € 15.000 appartenenti alle seguenti categorie:
– invalidi civili al 100%;
– invalidi di guerra o per servizio di 1^ ctg.;
– portatori di handicap in situazione di gravità;
– invalidi del lavoro al 100%;
– all'accompagnatore dei richiedenti aventi diritto;
e) Disoccupati con i seguenti requisiti:
-età non superiore ai 30 anni con ISEE non superiore a € 6.967;
-iscritti al centro per l'impiego di Napoli da almeno due anni;
-non iscritti ad alcuna scuola o istituto universitario
A/2 – Gli abbonamenti annuali per i quali è previsto un contributo
annuale pari al 20% del costo dell'abbonamento pari a €45,00 saranno rilasciati a cittadini:
Invalidi civili dal 74% e con ISEE < 10.000€
Invalidi del lavoro dal 74% e con ISEE < 10.000€
Portatori di handicap con difficoltà medio/gravi e con ISEE 10.000€
> Minore invalido con ISEE < 10.000€
Fascia B:
Gli abbonamenti con una quota a carico dell'utente di 10,00€ mensili o di 100,00€ annuali saranno rilasciati ai cittadini:
Invalidi civili dal 50% al 73% con ISEE < 10.000€
Invalidi civili dal 74% e con ISEE < 12.500€
Portatori di handicap con difficoltà medio/gravi e con ISEE < 12.500€
Fascia C:
Gli abbonamenti con una quota a carico dell'utente di 15,00€ mensili o di 150,00€ annuali saranno rilasciati ai cittadini titolari di pensione ultra sessantacinquenni con ISEE <12.500€.

di Vincenzo Persico