Input your search keywords and press Enter.

Terrorismo, Napoli: arrestato gambiano, aveva giurato fedeltà all’ISIS

Fermato un cittadino del Gambia del ’96 nel napoletano accusato di terrorismo. L’operazione, portata avanti da Carabinieri e Polizia e coordinata dalla Procura di Napoli, ha portato all’arresto di un richiedente asilo gambiano all’uscita della moschea di Licola. Il giovane era sbarcato quasi un anno fa a Messina ed era in possesso di un permesso di soggiorno provvisorio, in fase di verifica e controllo. Il gambiano aveva registrato un video in cui dichiarava fedeltà al Califfato. Secondo le ultime rivelazioni il 22enne aveva ricevuto richieste via Telegram di lanciarsi a bordo di un’auto sulla folla ma ha dichiarato che non avrebbe seguito gli ordini dell’ISIS. Il Procuratore Melillo, tuttavia, ha invitato a non enfatizzare l’accaduto.