Input your search keywords and press Enter.

La terra dei fuochi si sta allargando. Trovati rifiuti tossici seppelliti, anche nell’alto Beneventano

Il Pericolosissimo incendio nella Terra dei fuochi, avvenuto poco fa a Giugliano, che ha alzato una colonna di fumo visibile a molti chilometri di distanza, incombe come una nube tossica che sembra minacciare non solo i territori dei 57 comuni identificati come i siti della terra dei fuochi, ma anche altri, sparsi in chissà quante altre zone, confermando così i timori che l’area geografica della cosiddetta terra dei fuochi si stia allargando.

E avvalora le stesi sostenute dalla Forestale e dalle Procure campane, cioè che la camorra ha organizzato un progetto nazionale per seppellire illegalmente parte dei rifiuti italiani e mondiali nelle zone della Campania e non solo.

Si rafforza dunque l’ipotesi che il seppellimento dei rifiuti tossici, coinvolga diverse aree dell’Italia.