Input your search keywords and press Enter.

Tentarono di rubare un’auto ma furono messi in fuga dal proprietario: 2 arrestati a Cercola

Nelle prime ore della mattinata del 22 maggio, a Napoli e Casoria, zona Arpino, i militari della Tenenza Carabinieri di Cercola hanno dato esecuzione ad una ordinanza di applicazione di misura cautelare personale emessa dal Tribunale di Nola – Ufficio G.I.P. – su richiesta avanzata dalla Procura della Repubblica di Nola, traendo in arresto due persone per concorso nel tentato furto aggravato di auto. I soggetti arrestati sono Massimo Dell’Annunziata, 41enne di Casoria, e Francesco Cervo, 40enne di Napoli, entrambi pluri-pregiudicati per reati specifici.L a predetta misura scaturisce da indagini condotte dai militari della tenenza dei carabinieri di Cercola ed avviate a seguito di una denuncia per tentato furto di un’autovettura di grossa cilindrata avvenuto nel mese di ottobre 2019 in quel centro urbano.

Il furto non fu consumato per l’intervento del proprietario del veicolo che metteva in fuga gli autori del reato. Le indagini avviate hanno permesso di individuare gli autori, già noti all’Arma per pregresse indagini attinenti sempre i furti di veicoli. Le successive individuazioni fotografiche e personali eseguite dalla vittima e da alcuni testimoni presenti all’accaduto hanno poi dato certezza agli elementi probatori raccolti dagli inquirenti. La Procura di Nola ha concordato le risultanze investigative e, tenuto conto della caratura criminale dei soggetti identificati, entrambi gravati da innumerevoli reati specifici e ben noti alle forze dell’ordine, ha avanzato ed ottenuto dall’ufficio GIP del locale Tribunale la misura cautelare eseguita dai militari. Gli arrestati, dopo le formalità di rito, sono stati sottoposti agli arresti domiciliari in Napoli e Casoria a disposizione dell’Autorità.