Input your search keywords and press Enter.

Napoli: si suicida il professore liceale accusato di abusi sessuali

Si sta per chiudere nel peggiore dei modi una intricata storia napoletana. Il 53enne insegnante di matematica del liceo Giambattista Vico di Napoli, che era stato accusato di abusi sessuali su due studentesse, si è suicidato nella cantina di casa sparando si in petto. Il docente era sotto accusa dopo la denuncia di una delle due 15enni che avevano detto di aver subito abusi. In conseguenza di alcuni rilievi in chat private, per il 53enne erano scattati i domiciliari. L’uomo lascia moglie e figli, sconforto e incredulità invece nella comunità scolastica.