Input your search keywords and press Enter.

Acerra: spari contro casa di avvocatessa, le prime reazioni

Spari, paura e occhi aperti. E’ l’ennesimo episodio di intimidazione ai danni di un membro della Magistratura in Campania. Precisamente ad Acerra, dove la casa di un’avvocatessa, Antonella Celardo, è stata raggiunta da alcuni spari. Nei giorni precedenti era stata ritrovata della benzina sull’uscio di casa, i malviventi non erano riusciti a compiere il lavoro e si erano dati alla fuga. La polizia, come fa sapere il Mattino, per ora ha predisposto un controllo particolare nei pressi della casa durante i servizi di pattugliamento, ma la tensione resta alta. La donna è una apprezzata professionista della zona, appartenente al Foro di Nola, dove si occupa anche di sfratti. E’ inoltre vice procuratore onorario presso il Tribunale di Torre Annunziata, finito negli scorsi giorni al centro di una bufera per un sistema illecito di falsi incidenti.

Nelle scorse ore sono arrivate le parole di sostegno dell’Ordine degli Avvocati di Nola, presieduto dall’avv. Pasquale Piccolo, che ha detto: «Esprimo, anche a nome del Consiglio e dellOrdine tutto, solidarietà alla collega, avv. Antonella Celardo, il cui ruolo professionale, valido e trasparente, è noto a tutti, per il vile atto intimidatorio. Condanno ogni forma di violenza e sono certo che le forze dellordine assicureranno celermente i colpevoli alla giustizia. Nel contempo rinnovo limpegno del Consiglio a tutelare ed a garantire la figura ed il valore dellAvvocato in ogni contesto».