Input your search keywords and press Enter.

Il sindaco di Casamarciano Manzi nominato nel Comitato Tecnico per il monitoraggio della raccolta differenziata

Il sindaco di Casamarciano Andrea Manzi designato componente del Comitato tecnico per il monitoraggio dei livelli di raccolta differenziata. Con decreto firmato dal presidente Vincenzo De Luca, Manzi svolgerà il proprio ruolo  in rappresentanza dell’Associazione nazionale comuni italiani. La nomina arriva  al culmine di un percorso amministrativo e  personale che negli anni ha visto il sindaco in prima linea in materia di ambiente, differenziazione, impiantistica. Già presidente del Tavolo del Comuni dell’area nolana per l’emergenza rifiuti e componente della Commissione rifiuti dell’Anci, per la fascia tricolore arriva oggi questo nuovo incarico da parte dei vertici della Regione Campania. Il sindaco di Casamarciano farà parte di un Comitato  tecnico di controllo, composto anche da un membro della regione Campania e da un rappresentante del Consorzio nazionale imballaggi, che dovrà verificare lo stato di avvio ed attuazione della convenzione quadro tra regione, Anci e Conai per l’aumento della raccolta differenziata nei Comuni.

 

“Un compito decisivo- spiega Manzi-. Il Comitato tecnico dovrà vigilare su come i singoli Comuni rispettano i dettami imposti dalla regione per il raggiungimento delle percentuali di differenziata previsti dalla legge. Siamo già a lavoro con i sindaci delle comunità in ritardo sui livelli di raccolta per trovare soluzioni ed incentivare la differenziazione dei rifiuti, una delle strade più importanti per consentire alla Campania di dimenticare per sempre le emergenze ambientali”.