Input your search keywords and press Enter.

“Simm accussì”, a Sant’Anastasia uno spettacolo per sostenere i malati oncologici

Martedì 23 dicembre alle 20.10 al Teatro Metropolitan di Sant’Anastasia andrà in scena “Simm Accussì “, uno spettacolo, una rappresentazione teatrale e musicale organizzata dalla compagnia CUM MEDIA per aiutare i malati oncologici e le loro famiglie, offrendo loro un aiuto solidale e amichevole.
I fondi raccolti durante la serata saranno destinati a migliorare l’accoglienza di quei pazienti e dei loro accompagnatori, i quali afferiscono al reparto di Oncologia dell’Azienda dei Colli presso l’ospedale Monaldi di Napoli.
Uno spettacolo di grande solidarietà quello del regista Rosario Salvati e della compagnia Cum Media che con il loro impegno concreto propongono un teatro che si trasformi in azione, andando al di là dell’arte come semplice intrattenimento spettacolare per accostarsi a quella rappresentazione teatrale quale processo e  veicolo di innovazione.
Il dottor Vincenzo Montesarchio, direttore del reparto di Oncologia dell’Azienda dei Colli, ha voluto che a decidere come destinare i fondi fossero proprio coloro che sono coinvolti nelle vicende esistenziali e assistenziali dei malati oncologici. È, infatti, che attraverso la raccolta di suggerimenti degli stessi pazienti si potrà realizzare l’obiettivo dei promotori dello spettacolo acquistando un oggetto o altro da loro indicato mediante la compilazione di un semplice questionario. Questo contribuirà a migliorare la qualità di vita della persona ammalata e delle persone che le sono vicine e ne seguono il percorso di cura.

di Antonella Chiarolanza