Input your search keywords and press Enter.

Serata magica per Napoli ai David di Donatello, Enzo Avitabile ne vince 2, il film Indivisibili 6

Serata di Gala agli Studi De Paolis di Roma, dove lunedì sera si è svolta la cerimonia di consegna dei David di Donatello 2017. Trasmessi in diretta da Sky e condotti da Alessandro Cattelan, hanno visto tre film dividersi gran parte del bottino a disposizione. Triplo trionfo annunciato già dalle candidature, 17 per La pazza gioia, 16 per Indivisibili e altrettante per Veloce come il vento, che hanno rispettivamente guadagnato cinque, sei e sei statuette. Paolo Virzì, regista di La pazza gioia, si è aggiudicato miglior film e miglior regia. Il premio assegnato dai giovani è invece andato all’opera di Pif (nome d’arte dell’ex Iena Pierfrancesco Diliberto), In guerra per amore, che dopo il successo di pubblico ha guadagnato anche il consenso della critica. Serata felice per i napoletani in gara, Antonia Truppo si è aggiudicata il premio come miglior attrice non protagonista, Enzo Avitabile ha conquistato ben due premi, un David come miglior musicista e uno come migliore canzone originale, composta per Indivisibili, il film di Edoardo De Angelis ambientato a Napoli e che parla della storia di due sorelle siamesi.

di Marco Sigillo

Marco Sigillo

Classe 1991, laureato in Scienze Politiche e Relazioni Internazioni all’Università Federico II di Napoli. Appassionato di comunicazione e scrittura, collabora con 081news dal dicembre 2015, interessandosi soprattutto di temi di portata nazionale ed internazionale. Giornalista pubblicista dal 2019.