Input your search keywords and press Enter.

Senza biglietto sulla Cumana, picchiano capotreno ma vengono arrestati

Sono giovanissimi, sfrontati e violenti. Sono due i ragazzi fermati per l’aggressione al capotreno della Cumana, fermati in flagranza di reato dopo aver percosso il dipendente che gli aveva chiesto il biglietto. I due si sono fatti trovare sprovvisti del ticket di viaggio e, invitati a scendere, hanno preferito attaccare lo sfortunato capotreno. I giovani, un 15enne ed un 16enne residenti a Napoli, scesi alla stazione di Agnano hanno colpito con forza il 55enne ed hanno lanciato sassi contro il muso del treno. I due sono stati fermati e tratti presso il centro di prima accoglienza dei Colli Aminei dal nucleo radiomobile di Napoli, mentre il capotreno ha subito lesioni guaribili in 30 giorni.