Input your search keywords and press Enter.

Sembrano vere ma sono di contrabbando, in commercio le sigarette “Campania”

Le vie del contrabbando di sigarette sembrano non esaurirsi e in questo periodo in Campania il flusso è tornato a crescere in maniera smisurata, tanto è che sta circolando per le strade e sulle bancarelle abusive un nuovo pacchetto che definire “curioso” è poco. Si chiama “Campania” ed è colorato di bianco e rosso e sul suo involucro è ben visibile lo stemma della Regione, sulla parte frontale compare la scritta “From Italy Worldwide”. Sono visibili anche lateralmente altre indicazioni che sanno di beffa, come “I minori non devono fumare”, “Prodotto in Italia da Campania Srl”, e infine ”Prodotto non testato su animali”, una vera e propria truffa realizzata a regola d’arte dai moderni contrabbandieri. Si tratta ovviamente di sigarette fasulle, vendute illecitamente e frutto della contraffazione; la nota dolente è che ad oggi nessun organo di Polizia è riuscito ad effettuare il sequestro di una partita creando un danno non indifferente all’immagine della Regione e alle casse dello Stato (dato che questi pacchetti sono venduti a 3 euro e stanno avendo molto successo, così come tutto il mercato illecito di queste “bionde”). A fare la scoperta alcuni tabaccai che immediatamente hanno denunciato il tutto al presidente della loro Federazione provinciale, Francesco Marigliano.

 

di Vincenzo Persico