Input your search keywords and press Enter.

Cosa succede se un bambino a scuola ha i sintomi del coronavirus?

Da giorni su tutti i social sta girando una delle cosiddette “catene di Sant’Antonio” che recita:

Il 14 settembre io non autorizzo nessun personale della scuola ad isolare mio/a figlio/a se dovesse presentare improvvisamente qualche linea di febbre. Anche perchè non è detto che sia per forza il covid. Nessun personale sanitario può prelevare mio/a figlio/a da scuola in mia assenza traumatizzandolo/a. Non firmerò nessun foglio di autorizzazione che prevede questo tipo di trattamento. Fino alla maggiore età io genitore sono unico tutore di mio/a figlio/a. Modificate queste direttive o i figli ce li teniamo a casa!!!!! Copia e incolla sul tuo profilo, se anche tu la pensi come me

Questa è ovviamente una fake news, ed è stato lo stesso ministero dell’Istruzione a confermarlo:

Sta purtroppo girando una grave fake news su cosa accade quando si deve gestire un alunno che, all’interno dell’istituto scolastico, mostra sintomi compatibili con l’infezione da Covid-19. Si arriva a sostenere che ai genitori non sarà permesso prelevare i propri figli e che questi saranno affidati all’autorità sanitaria. Niente di più falso, ovviamente.

Il Protocollo di sicurezza prevede invece che si debba provvedere quanto prima possibile al ritorno al proprio domicilio e ad attivare i necessari protocolli sanitari per la sicurezza di tutti. In caso di comparsa a scuola in un operatore o in uno studente di sintomi suggestivi di una diagnosi di infezione da SARS-CoV-2, quindi, la persona interessata dovrà essere immediatamente isolata e dotata di mascherina chirurgica, e si dovrà provvedere al ritorno, quanto prima possibile, al proprio domicilio, per poi seguire il percorso già previsto dalla norma vigente per la gestione di qualsiasi caso sospetto.

Qui trovate il documento ufficiale con tutte le direttive del ministero: www.miur.gov.it/…/Pro…/292ee17f-75cd-3f43-82e0-373d69ece80f…

Qui invece le domande più comuni a cui avrete risposta: https://www.istruzione.it/rientriamoascuola/