Input your search keywords and press Enter.

Coronavirus, ai domiciliari boss Zagaria: si dimette il capo del DAP

Il coronavirus, oltre alle ormai note proteste nelle carceri, ha portato anche a diverse polemiche e scelte azzardate indirizzate a decongestionare prigioni e ospedali. Ha fatto molto discutere la decisione di scarcerare il boss Pasquale Zagaria concedendogli i domiciliari. Per queste polemiche si è dimesso nelle ultime ore Francesco Basentini, capo del Dipartimento di Amministrazione Penitenziaria.

Malato di tumore ed ergastolano in regime 41-bis, Zagaria era curato dall’ospedale di Sassari, ma essendo la struttura ormai riservata a pazienti affetti da Covid-19, Basentini aveva deciso per la scarcerazione in quanto non ci sarebbero più state le condizioni per tenerlo in cella.