Input your search keywords and press Enter.

Sangue a Forcella nella notte di San Silvestro. Morto 27enne

Ancora una vittima tra le strade di Napoli, nemmeno nella serata di San Silvestro infatti i killer si sono fermati. Erano le 19:30 quando in un bar di piazza Calenda, nella zona di Forcella, sono stati esplosi dei colpi che si sono confusi con i primi botti della serata, un uomo è stato ucciso con un colpo in testa. Si tratta di Maikol Giuseppe Russo di 27 anni, già noto alle forze dell’ordine per scippo, resistenza a pubblico ufficiale e lesioni. Per l’uomo è stata inutile la corsa al più vicino ospedale, il Loreto Mare.
Gli uomini dell’ufficio Prevenzione Generale della Questura di Napoli, guidati da Michele Spina, insieme a quelli della Squadra Mobile, guidati da Fausto Lamparelli, dopo i primi rilievi sul posto indagano sulla vicenda analizzando i giorni precedenti la morte di Rossi per capire se questi possa essere venuto a contatto con la criminalità organizzata e quali siano i motivi che hanno armato i killer; la pista maggiormente battuta resta comunque è quella della faida di camorra.

di Vincenzo Persico