Input your search keywords and press Enter.

San Giuseppe “a secco”, chiuse le fontane pubbliche per i troppi sprechi

Chiuse le fontane pubbliche a San Giuseppe Vesuviano, questa è stata la decisione del sindaco Catapano che nel pomeriggio di sabato ha inviato i dipendenti comunali ad effettuare le operazioni che hanno di fatto messo “a secco” la città. Dietro la decisione dell’amministrazione ci sarebbe un ingente debito con la Gori. La prima mossa è stata dunque quella di mettere un freno al consumo dell’acqua, ma la decisione ha portato alle proteste dei cittadini e dell’opposizione che sono scesi in piazza per protestare contro la privazione di un bene pubblico.