Input your search keywords and press Enter.

San Gennaro V.no : giovane arrestato per post inneggianti l’ISIS e le mafie

E’ stato arrestato nella giornata di Domenica dagli uomini della compagnia di Castello di Cisterna un uomo di trenta anni di San Gennaro Vesuviano, accusato di detenzione di materiale esplosivo ma soprattutto è stato fermato per i numerosi post su Facebook inneggianti l’Isis e alcuni boss camorristici e mafiosi come Matteo Messina Denaro. Diego Oddati Menna, questo il nome dell’uomo commerciante di fuochi d’artificio, aveva tappezzato la sua abitazione di poster e ritagli di giornale su mafia e camorra e, attraverso i social, propagandava odio verso lo Stato italiano e alcuni suoi esponenti augurando loro la stessa fine dei prigionieri dell’Isis. Inoltre deteneva illegalmente diverso materiale esplosivo molto pericoloso. I Carabinieri, allertati dall’atteggiamento dell’uomo, dopo una serie di indagini sui social hanno eseguito il fermo ricevendo i complimenti del Ministro dell’Interno Angelino Alfano.

 

di Vincenzo Persico