Input your search keywords and press Enter.

Salvini è di nuovo indagato per un divieto di sbarco a migranti

La battaglia tra l’Open Arms e Salvini continua e stavolta potrebbe arrivare in tribunale. Il Procuratore di Palermo, Francesco Lo Voi, ha dato credito alle motivazioni di Luigi Patronaggio della Procura di Agrigento in riferimento ai fatti del 14-20 agosto, giorni in cui circa 164 migranti salvati dalla ong Open Arms furono tenuti al largo senza possibilità di attraccare. Salvini, ex ministro dell’Interno, è indagato dalla Procura di Palermo per omissione di atti d’ufficio e sequestro di persona. Lo Voi ha inviato la richiesta a procedere al Tribunale dei Ministri che ora dovrà decidere se procedere e passare la palla alla Camera per l’autorizzazione a procedere. Salvini è nuovamente indagato per un divieto di sbarco, dopo essere stato salvato dal Parlamento per il caso Diciotti. Nelle ultime ore, inoltre, è anche stato querelato dalla Mediterranea Saving Humans, ong italiana proprietaria della famosa nave “Mare Jonio“.

Sibillino il commento di Matteo Salvini:

Ma nei tribunali non hanno problemi più importanti di cui occuparsi? Quando tornerò al Governo rifarò esattamente quello che ho fatto.