Input your search keywords and press Enter.

Quasi 300 migranti salvati in mare in pochi giorni

5 anni di attività per la Sea Watch e subito tre importanti salvataggi in mare. 211 migranti sono stati salvati a bordo di barchini in tre diverse operazioni, sul posto – denuncia la ong – si erano recate anche imbarcazioni di Frontex e Malta ma senza concludere il soccorso. I migranti saranno sbarcati a Porto Empedocle ma solo dopo la quarantena su un’altra nave. Attraccata invece a Pozzallo la nave Mare Jonio della Mediterranea Saving Humans con 67 migranti a bordo, salvati da un’imbarcazione a rischio naufragio a 48 miglia da Lampedusa nella prima traversata dopo il lockdown. Ad accogliere la nave c’era anche il sindaco Roberto Ammatuna, i migranti, tra cui una donna, verranno trasferiti nell’hot spot per la quarantena. Ma gli sbarchi non sono solo quelli delle ong, la giornalista Angela Caponnetto ha infatti denunciato che al 18 giugno si sono segnalati in poche ore circa 6 sbarchi autonomi di 120 migranti a bordo di barchini di fortuna.