Input your search keywords and press Enter.

Saldi al via: acquisti per due italiani su tre

Dopo l’avvio anticipato il 2 gennaio in Basilicata, Sicilia e Valle d’Aosta, i saldi sono ufficialmente partiti in tutta Italia lo scorso 5 gennaio e, secondo uno studio di Confcommercio Imprese per l’Italia in collaborazione con Format Research, saranno quasi due italiani su tre quelli che faranno shopping approfittando degli sconti.

Tra i prodotti che verranno maggiormente acquistati, a farla da padrone i capi di abbigliamento (95,9%), a seguire calzature (82%), accessori (37%) e biancheria intima (30%). I negozi di fiducia o abituali si confermano il canale di acquisto preferito (56,1%), ma continua a crescere il web a cui ricorre il 21,3% dei consumatori, dato in crescita rispetto al 2019.

Le donne tra i 35 e i 44 anni e residenti soprattutto al Sud sono quelle che approfitteranno maggiormente degli sconti per rinnovare il proprio guardaroba. In generale la percentuale di chi farà acquisti durante il periodo dei ribassi rimane stabile al 61,8%.

Dal lato dei commercianti invece, solo un’impresa su 4 si aspetta un maggiore afflusso di clientela nel proprio punto vendita durante i saldi e risultano in leggero aumento le offerte di sconti tra il 30 e il 40% ed oltre il 50%.

Vincenzo Persico

Classe 1991, laureato in Economia Aziendale all’Università Federico II di Napoli ed Esperto Contabile. Interessi particolari : sport, politica e soprattutto economia. Si occupa per il giornale, in particolare, di Tributaria ed economia nazionale.