Input your search keywords and press Enter.

S.S. Nola : pareggio in casa contro il San Vitaliano, 1-1 il finale

Ancora un pareggio per il Nola calcio; dopo la discussissima trasferta di Afragola, il secondo “X” consecutivo arriva in casa contro il San Vitaliano.

La partita si dimostra subito essere tutta fuoco e fiamme; al primo minuto il Nola può già recriminare per un rigore ma le proteste non portano a niente, se non all’ammonizione per un infuriato Nappi. 4 minuti più tardi il San Vitaliano si preseta al pubblico dello Sporting : inserimento di Palumbo che crossa al centro per Cerrato, l’ariete ospite però trova solo l’esterno dela rete. All’ottavo Della Marca G. scalda il piede, la sua punizione dal limite finisce di poco sopra la traversa. Al 12′ c’è la prima vera grande occasione per il Nola; Di Biase serve ancora Nappi che stoppa e tira in girata, Menna però devia oltre la linea permettendo alla difesa di spazzare. Due minuti più tardi è bomber Di Biase a tentare la via del gol, ma Menna neutralizza la sua conclusione deviando in corner; dal calcio d’angolo che ne scaturisce è ancora Di Biase a sfidare Menna di testa, questa volta il portiere compie un vero miracolo e salva ancora la sua porta. Il giovane portiere del San Vitaliano sembra essere in grande spolvero, al 18′ infatti Pastore sorprende la difesa ospite calciando una punizione sotto la barriera, tuttavia regala solo l’illusione del gol poichè Menna è ancora bravo a neutralizzare il pericolo. I pericoli per il San Vitaliano sembrano arrivare solo da corner, al 23′ infatti ancora un colpo di testa, questa volta di La Marca, scalda i guanti di Menna. Al 41′ è invece il Nola a rischiare per un corner; il San Vitaliano batte un calcio d’angolo a rientrare che costringe Balbi a deviare sopra la traversa. E’ l’ultima emozione che regala il primo tempo.

Il secondo tempo comincia così come era cominciato il primo : inzio rabbioso e prepotente del Nola e Nappi va vicinissimo al vantaggio già al primo minuto di gioco. Al 13′ arriva il fulminante vantaggio ospite, Cerrato viene lanciato in profondità e a tu per tu con Balbi insacca in rete l’1-0. Il gol del vantaggio sembra innervosire e mandare in confusione il Nola; al 16′ Conte batte l’ennesimo corner ma La Marca ancora una volta non trova la rete. Al 22′ il Nola va vicinissimo al pareggio : cross di Pastore per Nappi che colpisce la palla a botta sicura, Menna si supera e con un miracolo salva ancora il risultato. Al 34′ è il San Vitaliano a rendersi pericoloso, Palumbo tira verso la porta di Balbi ma il portiere nolano è bravo a deviare e a permettere alla difesa nolana di spazzare. Il Nola sembra aver accusato il colpo e il nervosismo comincia a farla da padrone, al 34′ Della Marca A. si fa espellere per proteste, lasciando la sua squadra in 10. Tuttavia la reazione nolana è ancora una volta rabbiosa ed efficace, al 40′ Sasso scalda ancora i guanti di Menna. Allo scoccare dell’ultimo minuto arriva il pareggio nolano : cross di Dell’Anno e Di Biase con una grande conclusione in girata regala il pareggio. E’ l’ultima azione degna di nota del match, 1-1 il finale dopo 5 minuti di recupero.

Ancora uno stop casalingo per un Nola che sembra abbastanza incostante e incontrollato, alternando tratti di ottimo calcio a momenti di nervosismo e calcio confusionario, con molti lanci e palloni buttati alla disperata nell’area di rigore verso gli attaccanti.

Per quanto riguarda il tifo, molto contestato e discusso in questi giorni, anche in questa giornata si è dimostrato assiduo, spumeggiante e festoso, con molte famiglie sugli spalti, con al seguito molti bambini. Gli ultras hanno preso posto sugli spalti solo nell’intervallo ma non hanno mai smesso di cantare a squarciagola, neanche dal parcheggio nel primo tempo.

E’ un Nola sicuramente non ancora all’altezza del nome che porta ma è sicuramente un ambiente che entusiasma e che trascina, che fa gioire e che fa innervosire, come è normale che sia. E’ il Nola, sempre la stessa storia, la storia di una passione.

Nola : Balbi Pastore Zero La Marca Addeo Della Marca A. Trinchese Della Marca G. Dell’Anno Di Biase Nappi.   Allenatore : Santaniello   A disposizione : Spirito Ottieri Alfieri Sasso Di Napoli Porto Conte

San Vitaliano : Menna Cimmino D’Alterio Palumbo Alaia Napolitano Caccia Piccolo Cerrato Trematerra Duello.   A disposizione : La Marca Caliendo Rispoli Verde Ariano Esposito Scala

di Nello Cassese

 

 

 

Nello Cassese

Classe 1994, laureato in Scienze della Comunicazione, frequenta il corso di laurea magistrale Corporate Communication and Media all’Università degli Studi di Salerno. Appassionato di calcio e sport in generale, segue con interesse e impegno temi di attualità vari, in particolar modo quelli inerenti il sociale e il terzo settore. Giornalista pubblicista iscritto all’Ordine dei Giornalisti della Campania dal novembre 2016. Dal gennaio 2018 è direttore di 081news. Ha collaborato con il quotidiano online IlPopolareNews e con l'emittente televisiva nolana Videonola. Collabora come inviato sportivo per Il Giornale di Sicilia e come speaker radiofonico per Radio Antenna Campania.