Input your search keywords and press Enter.

S.S.Nola 1925 : vittoria di misura in casa del Cellole

Terza vittoria consecutiva per il Nola che, non senza fatica, strappa una vittoria importante in casa del Cellole. La rete di Di Pietro all’inizio della ripresa congela una partita in cui il terreno di gioco e gli interventi duri dei padroni di casa avevano creato non pochi problemi ai calciatori nolani; Zobel e lo stesso Di Pietro infatti usciranno dal campo anzitempo con delle contusioni rispettivamente alla spalla e al ginocchio.

Mister Acampora opta ancora per un 4-3-3 con Spirito tra i pali, Di Girolamo, Zobel, Zero e Principe in difesa, in mediana Alfieri, Somigliato e Trinchese, in attacco il trio formato da Tufano, Conte e Di Pietro al posto di bomber Di Biase.

La prima frazione di gioco si chiude sullo 0-0. Partita molto spezzettata, caotica e nervosa; solo due azioni degne di nota : prima Conte cerca la via del gol con una conclusione che però esce di poco a lato e poi Tufano che tenta di sorprendere la difesa locale con un’incursione centrale, La Racca tuttavia è lesto e bravo ad intervenire in uscita.

Nella ripresa il Nola parte subito forte, deciso a chiudere la gara; al 49′ arriva infatti il vantaggio nolano con Di Pietro che, imbeccato alla perfezione dal solito Tufano, di piatto batte La Racca. Galvanizzato dal gol, il team nolano potrebbe chiudere subito il match ma Tufano, da solo davanti al portiere avversario, spreca tutto decidendo per il pallonetto. Nel finale il Nola si abbassa troppo e da la possibilità al Cellole di uscire; prima Spirito è bravo a chiudere la strada ad Agatone e nei minuti finali la difesa ospite è abile più volte a neutralizzare le incursioni avversarie, portate avanti spesso da Baldassarre.

Terza vittoria consecutiva per il Nola Calcio, seconda del 2015. Il team nolano ora è sempre secondo, sempre alla pari del Cimitile con 28 punti, anch’essa uscita vincitrice dall’incontro di giornata. Altra stazione superata per il treno Nola che ora punta dritto al capolinea che, al giorno d’oggi, si identifica sempre di più con un plausibile secondo posto, dato che la capolista Caivanese resta in vetta solitaria e lontana.

di Nello Cassese

IL TABELLINO

CELLOLE 0
NOLA 1
CELLOLE: La Racca, Cimmino, Lisenni, Marigliano (51′ Masucci), Follera, Brancaccio, De Pasquale (57′ De Curtis), Varone, Agatone (83′ Colaianni), Baldassarre, Ferraro. All. Romano
NOLA: Spirito, Di Girolamo, Principe, Alfieri, Zobel, Zero, Conte (64′ Di Napoli), Somigliato, Di Pietro, Trinchese (82′ Esposito), Tufano. All. Acampora
ARBITRO: Di Nardo di Napoli
RETE: 49′ Di Pietro
NOTE: Spettatori 150 di cui oltre un centinaio provenienti da Nola. Ammoniti Baldassarre, Alfieri, Somigliato, Trinchese e Follera. Recupero 1+4.

LA CLASSIFICA

Nello Cassese

Classe 1994, laureato in Scienze della Comunicazione, frequenta il corso di laurea magistrale Corporate Communication and Media all’Università degli Studi di Salerno. Appassionato di calcio e sport in generale, segue con interesse e impegno temi di attualità vari, in particolar modo quelli inerenti il sociale e il terzo settore. Giornalista pubblicista iscritto all’Ordine dei Giornalisti della Campania dal novembre 2016. Dal gennaio 2018 è direttore di 081news. Ha collaborato con il quotidiano online IlPopolareNews e con l'emittente televisiva nolana Videonola. Collabora come inviato sportivo per Il Giornale di Sicilia e come speaker radiofonico per Radio Antenna Campania.