Input your search keywords and press Enter.

Ryanair cambia politica: via il secondo bagaglio a mano in cabina

Novità per chi sceglie di volare con Ryanair. Dal 1° novembre la compagnia modificherà la propria politica riguardo il bagaglio a mano. Negli ultimi anni il colosso irlandese, che trasporta 117 milioni di persone in giro per l’Europa, aveva permesso ai propri clienti di portare con sé borse, marsupi e buste di dimensioni contenute, senza alcun sovraprezzo. A quanto pare la scelta di portare in cabina due bagagli ha generato non poche perdite di tempo in fase di imbarco e partenza, con il personale spesso costretto a gestire bagagli a mano dalle dimensioni eccessive.

La nuova direttiva costringerà i passeggeri a portare con sé solo i bagagli al di sotto dei 10kg e con dimensioni 55x40x20 cm. Tutto il resto sarà destinato alla stiva. Ryanair conferma però la volontà di contenere i prezzi, infatti l’imbarco in stiva del secondo pezzo sarà gratuito. Per chi non vuole proprio rinunciare alla comodità di portare una seconda borsa in cabina, Ryanair mette a disposizione tariffe Plus. Con un sovraprezzo tra i 2 e gli 11€ si avranno varie agevolazioni, tra cui la scelta del posto, l’imbarco prioritario e proprio la possibilità di introdurre in cabina un secondo bagaglio a mano. Tutto ciò mentre l’AD Michael O’Leary ha fatto sapere di essere interessato a presentare un’offerta per rilevare i voli intercontinentali di Alitalia.

Marco Sigillo

Classe 1991, laureato in Scienze Politiche e Relazioni Internazioni all’Università Federico II di Napoli. Appassionato di comunicazione e scrittura, collabora con 081news dal dicembre 2015, interessandosi soprattutto di temi di portata nazionale ed internazionale. Giornalista pubblicista dal 2019.