Input your search keywords and press Enter.

Ritrovati a Castellammare due quadri di Van Gogh rubati dalla camorra

Clamoroso ritrovamento quello effettuato ieri dagli uomini delle forze dell’ordine durante un’operazione di sequestro di vari beni alla camorra nella zona di Castellamare di Stabia. Sono stati ritrovati infatti due dipinti di Van Gogh di inestimabile valore (circa 100mln di euro) che erano spariti nel lontano 2002 dal Museo Van Gogh di Amsterdam e dei quali erano completamente sparite le tracce, i quadri in questione sono “La spiaggia di Scheveningen” (1882), e “L’uscita dalla chiesa protestante di Nuenen” (1884). Un ruolo chiave nell’operazione l’ha avuto Mario Cerrone, un pentito che ha reso dichiarazioni utili agli uomini della Guardia di Finanza che immediatamente si sono messi all’opera. Oltre ai due dipinti sono stati sequestrati anche un piccolo aereo, una barca e beni mobili e immobili per un valore di 20 milioni, ed è stata chiesta a Dubai l’estradizione di Raffaele Imperiale, broker della droga e proprietario della casa dove sono stati trovati i quadri, e il sequestro di una grossa società. La notizia ha subito fatto il giro del mondo ed enorme soddisfazione è stata espressa dal Presidente del Consiglio Matteo Renzi, dalla Direzione Nazionale Antimafia e dal direttore del Museo Van Gogh.