Input your search keywords and press Enter.

Perdono Nola e Baiano, bene Cimitile e Saviano, Sparta in corsa per la Promozione, Marzano e Visciano ok

Sei turni in Serie D e solo due in Eccellenza e Promozione. E’ quanto manca alla fine dei rispettivi campionati per le compagini delle serie dilettanti dell’Agro Nolano.

In Serie D nessuna gioia in questo weekend: perdono Nola, Pomigliano e Sarnese. I bianconeri cedono 4-3 sul campo del Fasano dopo una gara appassionante; la formazione guidata da mister Liquidato si giocherà tutto nel prossimo turno contro la Sarnese. Sarnese che invece ha perso allo “Squitieri” solo nei minuti di recupero del secondo tempo contro la capolista Picerno. Nella sfida tra le ultime due del girone H a vincere è l’Ercolanese che batte 3-1 il Pomigliano.

In Eccellenza, nel girone A, pesante scoppola per il Virtus Ottaviano che perde 6-0 sul campo dell’Afro Napoli, retrocessione in vista. Discorso salvezza nettamente più alla portata per la Palmese che, nel girone B, pareggia 0-0 in casa contro la forte Eclanese.

In Promozione il San Giuseppe nel girone B è sempre più impelagato nella lotta salvezza: la sconfitta per 4-1 in casa contro l’Ischia Calcio alimenta la bagarre. Nel girone C, invece, la Mariglianese ottiene tre punti senza sudore contro il Serino. Tanti derby in questo turno: il Saviano vince di misura 1-0 contro il San Vitaliano; il Cimitile è corsaro al “Bellofatto” di Baiano: 1-0 e salvezza in ghiaccio. Il Real Sarno non riesce nell’impresa venendo sconfitto dall’F.C. Avellino per 2-1.

In Prima Categoria, nel girone C, lo Sparta San Gennaro accorcia il ritardo dalla prima della classe: grazie alla vittoria per 2-0 contro il Santa Maria La Carità il primo posto è ad un solo punto di distanza. Vince il Terzigno 4-1 e ora vede la salvezza. Pesante disfatta esterna per il Casamarciano: sul campo del S. Agnello finisce 6-2 per i locali. Nel girone D il Marzano vince 2-0 in trasferta contro il Felice Scandone; perde invece il Carotenuto, 4-1 sul campo del San Martino Valle Caudina. Pari a suon di gol, invece, per lo Sporting Domicella: in casa del San Valentino finisce 3-3.

Seconda Categoria: 5 punti di vantaggio dell’Atletico Angelo Vecchione sull’immediata inseguitrice, Blue Lion Visciano, dopo il 2-2 interno contro il Leopardi. I leoni blu di Visciano travolgono l’Atletico Baiano col punteggio di 6-0. Vittorie anche per Real Sasso, 2-1 sul campo dellA.C. Scisciano, per il Virtus Vesuvio, 3-1 in trasferta contro il Total FC. Perde la Scuola Calcio Striano 8-3 sul campo del Rovigliano 2009.

Terza categoria: Sperone a meno 1 dalla capolista dopo la larga vittoria per 6-3 in trasferta contro Roccabascerana. Larga vittoria aNche per il Pro San Palo Bel Sito: 7-0 sul campo dell’Atletico Munianense. Il Virtus Sirignano perde lo scontro playoff contro la Rinascita Domicillese (3-1), mentre la Nuova Vapor Marzano agguanta proprio la zona playoff pareggiando 0-0 in casa della capolista Parco Serra.

Giorgio Lisio

Giovane collaboratore, appassionato di temi di attualità e sport. Collabora, tra gli altri, anche con l'emittente televisiva Videonola. Giornalista pubblicista dal 2019.