Input your search keywords and press Enter.

Male Nola, Mariglianese e Baiano, colpaccio del Saviano, Marzano e Sparta inarrestabili

Torna il nostro appuntamento settimanale con il bollettino dei risultati delle squadre di calcio dilettantistiche dell’Agro Nolano-Baianese e Basso Vesuviano.

Partiamo dalla Serie D: il derby campano per la salvezza va alla Sarnese: 0-1 in casa del Nola 1925 e aggancio in classifica a 30 punti, 3 di distanza ora dalla salvezza. Nello stesso girone il Pomigliano, ormai sempre più con un piede in Eccellenza, vince in casa contro il Gelbison per 2-1.

In Eccellenza il Virtus Ottaviano, penultimo nel girone A, perde 3-1 in casa contro l’Albanova. Nel girone B la Palmese, in zona playout ad 1 punto dalla salvezza, perde malamente in casa del Costa d’Amalfi per 4-0.

In Promozione, girone C, colpaccio del Saviano che batte in trasferta la capolista Grotta per 2-3. Nello stesso girone cede di schianto il Baiano (5-1 in casa del Lions Mons Militum), così come la Mariglianese che perde 2-0 in casa del Lioni. Pari invece per San Vitaliano (0-0 con il Football Club Avellino) e Real Sarno (0-0 con il San Marzano); vittoria fondamentale invece per il Cimitile in casa (1-0 contro la Sanseverinese). Manca una giornata al termine: Saviano sicuro dei playoff (può lottare per il quarto posto), Real Sarno e San Vitaliano ai playout, Baiano e Mariglianese fuori dalla zona playoff, il Cimitile invece dovrà fare risultato per essere certo della salvezza (+2 ora dalla zona playout).

In Prima Categoria, girone C, lo Sparta San Gennaro vola a vele spiegate e, dopo la vittoria per 4-2 in casa del Terzigno, è al secondo posto a -1 dalla capolista. Nelle zone basse della classifica il Casamarciano vince a tavolino e resta a -4 proprio dal Terzigno, prima squadra fuori dalla zona playout. Nel girone D il Marzano è inarrestabile, dopo il 3-0 casalingo al Paternopoli si posiziona al secondo posto (-1 dall’Accadia prima in classifica), mentre il Carotenuto di Mugnano del Cardinale sale in zona playoff con la vittoria per 3-1 contro il Castelfranci. Nel girone E lo Sporting Domicella, terzultimo, pareggia in casa 2-2 con il Valentino Mazzola: la salvezza diretta dista 8 punti.

In Seconda Categoria, girone F, giornata ricca di sorprese: perde in trasferta il Visciano, 2-1 in casa del Leopardi, e sfuma l’occasione di accorciare sulla capolista Atletico AV. Proprio i marzanesi, ora a +6, perdono a sorpresa in casa del Lettere 1-0 ma, salvo stravolgimenti, potranno a breve festeggiare la vittoria del campionato (3 le giornate al termine). Nello stesso girone sfuma anche per Scisciano e Virtus Vesuvio l’occasione di accorciare sul Visciano (ora a +8), le due compagini pareggiano infatti entrambe contro, rispettivamente, Scuola Calcio Striano (1-1) e Libertas Casalnuovo (2-2). In coda resta il Total FC, che perde 2-1 in casa del Sasso, a 2 punti dalla zona playoff; perde anche l’Atletico Baiano (1-2 in casa contro il Rovigliano), la distanza dall’ultimo in classifica ora è di 5 punti.

In Terza Categoria, girone D, vincono tutte le compagini impegnate: il Pro San Paolo Bel Sito batte 3-0 il Vegas Club Prata, lo Sperone (secondo a -1 dalla prima) batte in casa 5-4 la Rinascita Domicellese, il Virtus Sirignano (in zona playoff) sconfigge 3-1 in casa l’Irpinia Calcio), la Nuova Vapor Marzano (anche qui si parla di zona playoff) sconfigge in casa l’Atletico Munianense per 2-1.