Input your search keywords and press Enter.

Riciclavano denaro sporco nel mercato ittico, tre arresti

I carabinieri hanno arrestato tre persone, tutti esponenti del caln D’Alterio-Pianese per riciclaggio di denaro illecito e trasferimento fraudolento di beni aggravati da finalità mafiose. In particolare i soldi sporchi venivano “ripuliti” nel mercato ittico, proprio in questo settore infatti i carabinieri hanno sequestrato alcune ditte che si occupavano della distribuzione dei prodotti. Oltre ad aziende operanti nel mercato ittico, sono stati sequestrati altri beni mobili e immobili per un valore complessivo di circa 5 milioni di euro.