Input your search keywords and press Enter.

Regionali, Primarie Pd: Vincenzo De Luca a Nola

Trasformare la Regione da centro di spesa e di potere di una burocrazia autoreferenziale ad Ente di Programmazione e di produzione legislativa in grado di supportare la riorganizzazione di un territorio complesso e ricco ancora di tante risorse sottoutilizzate, è un obiettivo inderogabile del nuovo Consiglio regionale della Campania.

Recuperare efficienza ed efficacia nelle “politiche” di sviluppo, creare condizioni favorevoli ad un plurale ed equilibrato sviluppo del sistema socio-economico-territoriale, innalzando la qualità di vita dell’intera comunità, è un’esigenza inderogabile per accrescere la competitività e la produttività del sistema Regione, innalzando la qualità ambientale, migliorando gli attuali livelli di occupazione e di coesione sociale.

Per far ciò occorre assumere protagonismo ed autorevolezza nel processo di trasformazione del territorio, secondo una chiara e condivisa visione del suo futuro, attraverso una profonda riconversione del ruolo dell’Ente regione, nel rispetto del sistema delle Autonomie locali ed in attuazione del principio di sussidiarietà.

A fronte dell’attuale quadro di azioni sempre più confuse e frammentarie, la definizione di uno schema direttore dello sviluppo regionale, in una “prospettiva euro-mediterranea”, che sappia delineare le priorità di investimento, da declinare nei diversi provvedimenti e Programmi Operativi regionali, in particolare dei fondi strutturali europei, è uno dei principali impegni del candidato Vincenzo De Luca per il prossimo governo regionale.

 

Il Comitato ADESSO NOLA e l’Associazione L’ANGOLO DEMOCRATICO promuovono una discussione sul tema con VINCENZO DE LUCA, Candidato alle PRIMARIE PD , venerdì 6 febbraio 2015 dalle ore 17,45, presso la Sala del Mutilato in Nola alla via G. Fonseca.