Input your search keywords and press Enter.

Rapinavano tabaccherie e poste, arrestati in cinque

Cinque persone sono state arrestate dai Carabinieri con l’accusa di aver rapinato uffici postali e tabaccherie nelle province di Napoli e Salerno. Ai cinque si è arrivati grazie alle indagini partite nell’aprile 2013, in seguito alla rapina subita da una tabaccheria di Pompei. Seguendo quella pista le forze dell’ordine sono arrivate al gruppo criminale, capeggiato da un 30enne incensurato, che faceva dell’intimidazione e della violenza le proprie armi principali di ogni rapina. Dopo aver sottratto il denaro i rapinatori (in genere tre, ma i cinque si scambiavano i ruoli tra di loro) salivano sull’auto rubata in cui li aspettava un complice e fuggivano. L’auto veniva poi data alle fiamme.