Input your search keywords and press Enter.

[Il Punto sulla A] Serie A senza sorprese: il Napoli guida, le grandi inseguono, il Milan arranca, il Benevento è da dramma

Si chiude senza sorprese l’undicesima giornata di Serie A, con l’Inter che batte il Verona al Bentegodi nel posticipo del lunedì. Di Borja Valero e Perisic le reti dei nerazzurri, che dopo essere passati in vantaggio si fanno rimontare a causa di un errore grossolano di Handanovic che regala un rigore ai padroni di casa, Pazzini il marcatore. La giornata di serie A era iniziata con il grande anticipo Milan-Juventus, il classico del calcio italiano. La Vecchia Signora si impone con due grandissimi gol di Gonzalo Higuain, autentico mattatore della partita, per il Milan continuano i problemi di assestamento. Nella serata di sabato vittoria della Roma per 1-0, gol di El Shaarawy: Bologna battuto, i giallorossi tengono la scia delle prime in classifica, con una gara in meno. Sale a quota 31 punti il Napoli, che si rivela infallibile in queste prime 11 giornate: 3-1 sul Sassuolo con le reti di Allan, Mertens e Callejon. Vince anche la Lazio, con una larga vittoria per 5-1 in casa del Benevento, sempre più solo in basso alla classifica Per le streghe ancora zero punti e una classifica che inizia farsi pesante, complici i risultati di Crotone e Spal, che battono rispettivamente Fiorentina e Genoa. Il Torino vince in rimonta contro il Cagliari, Mihajlovic respira dopo la contestazione dei tifosi. Larga vittoria della Sampdoria sul Chievo Verona per 4-1, la squadra di Gianpaolo si rivela molto organizzata e darà filo da torcere in questo campionato. Cade invece l’Atalanta sul campo dell’Udinese: 2-1 in favore dei padroni di casa, reti di De Paul e Barak, dopo il vantaggio atalantino firmato Kurtic. In vetta alla classifica tutto invariato: il Napoli comanda a quota 31, segue l’Inter a 29, mentre Juventus e Lazio sono appaiate a 28 punti. La Roma è ferma a 24, ma con una gara in meno, mentre la Sampdoria totalizza 20 punti. In coda, invece, sempre a 0 punti il Benevento, mentre fondamentali i 3 punti per il Crotone, che sale a 9 punti, e per la Spal che arriva a 8 punti, insieme al Sassuolo. Ferme a 6 punti Genoa e Hellas Verona.

Francesco Mazzocca

Laureato in Giurisprudenza, appassionato di calcio e di politica. Ha collaborato con Cronache della Campania, ha una passione viscerale per il giornalismo che lo ha portato a diventare giornalista pubblicista presso l'ODG della Campania.