Input your search keywords and press Enter.

Progetto Nola : bis in Coppa, battuto anche l’Irpinia Sport per 6-3

Continua la serie positiva del Progetto Nola che, dopo aver battuto il Pro Viribus Cicciano in trasferta, ha la meglio anche sull’Irpinia Sport, imponendosi per 6-3.

I primi 6 minuti di gara sono tutti di marca nolana. Al 3′ e al 4′ è Amato a rendersi pericolosa, prima con un tiro e poi con una punizione potente, in entrambi i casi trova pronta Montedoro tra i pali dell’Irpinia. Al 5′ è ancora il Nola a rendersi pericoloso, Santi duetta con Mauro, l’attaccante non riesce a trovare il tap in vincente sull’assist al bacio del capitano nolano. L’inizio roboante del Progetto sembra svegliare l’Irpinia che riesce anche a trovare il gol del vantaggio, dopo due azioni d’attacco. Mauro recupera palla e serve il suo portiere che però, pressata da Crafa, perde palla e lascia via libera per il vantaggio ospite. La gioia dell’Irpinia dura solo 4 minuti; infatti al 18′ Mauro serve Santi, che questa volta è infallibile e sigla il gol del pareggio. Il gol dell’Irpinia sembra scuotere il Progetto che trova prima il 2-1, al 19′, e poi il 3-1, al 21′. Amato riceve palla dopo una triangolazione tra Mauro e Santi, si libera con un tunnel e sigla il gol del vantaggio; 2 minuti più tardi Sommese, sugli sviluppi di un angolo, segna il gol dell’allungo. 3 minuti più tardi arriva anche il 4-1; bellissima azione delle nolane, coronata dal capitano Mauro che non può fare altro che siglare la rete. Il primo tempo si chiude con Sommese che si fa parare un tiro libero da Montedoro.

Nel secondo tempo l’inerzia della partita sembra non cambiare. Dopo due minuti dall’inizio, Sommese spreca una punizione dal limite. La reazione avellinese arriva un minuto dopo, Esposito stoppa e tira ma la palla scheggia la traversa. Al 5′ Sommese serve Santi ma ancora Montedoro chiude la saracinesca. Un minuto dopo è l’Irpinia a rendersi pericolosa, ancora Esposito si trova dinanzi a D’Acuti che si supera e salva in angolo. Al 10′ è però il Nola a trovare ancora il gol, Mauro serve splenditamente Amato, che sigla la sua personalissima doppietta. La reazione avellinese, ancora una volta, non tarda ad arrivare; un minuto più tardi Amato perde palla e Mazza tenta la conclusione, ma D’Acuti devia sulla traversa. Il Nola tuttavia si dimostra ancora inplacabile e al 13′ Santi segna il 6-1 in contropiede, mentre 3 minuti dopo il palo le nega la sua tripletta. Gli ultimi 10 minuti sono tutti di marca avellinese. Al 20′ Pinto va in contropiede e tira, D’Acuti salva miracolosamente ma Mazza trova il tap in vincente. Al 25′ ancora D’Acuti nega il gol a Pinto, mentre 2 minuti più tardi Santi colpisce ancora un legno. L’ultima azione del match regala il 6-3 all’Irpinia, punizione potente di Pinto che non lascia scampo a D’Acuti.

Dopo la scorsa vittoria in trasferta, il Progetto Nola continua il suo ottimo lavoro, un mix di esperienza, tecnica e compattezza che pare funzionare bene. Il team nolano con questa vittoria ipoteca la qualificazione e si può ora concentrare sul campionato di C1.

Progetto Nola : D’Acuti, Amato, Mauro (K), Santi, Sommese, Cimmino, Perna, Arfeo, Benincasa.

All : Tomaselli

Irpinia Sport : Montedoro, Esposito, Crafa, Mazza, Masi, Coretta, Borriello, De Vito, Pinto, Pagliuca (K), Spiniello, Benevento.

All : Petracca

Reti : Crafa (IS), Santi (PN), Amato (PN), Sommese (PN), Mauro (PN), Amato (PN), Santi (PN), Mazza (IS), Pinto (IS)

Ammonizioni : Santi (PN), Amato (PN), Masi (IS), Pinto (IS)

 

 

Servizio a cura di Nello Cassese

Nello Cassese

Classe 1994, laureato in Scienze della Comunicazione, frequenta il corso di laurea magistrale Corporate Communication and Media all’Università degli Studi di Salerno. Appassionato di calcio e sport in generale, segue con interesse e impegno temi di attualità vari, in particolar modo quelli inerenti il sociale e il terzo settore. Giornalista pubblicista iscritto all’Ordine dei Giornalisti della Campania dal novembre 2016. Dal gennaio 2018 è direttore di 081news. Ha collaborato con il quotidiano online IlPopolareNews e con l'emittente televisiva nolana Videonola. Collabora come inviato sportivo per Il Giornale di Sicilia e come speaker radiofonico per Radio Antenna Campania.