Input your search keywords and press Enter.

Presepe di Dalisi: nessuna penale dovuta dal Comune di Nola

Presepe di Dalisi: nessuna penale connessa alla riconsegna é dovuta dal Comune di Nola a quello di Benevento.
Lo ha stabilito il giudice monocratico del tribunale di Benevento pronunciandosi in merito alla vertenza tra le due amministrazioni. L’opera dell’importante artista, concessa in comodato dal Comune di Benevento che ne é proprietario, fu esposta a Nola nel 2012 in occasione del Natale.
Il presepe di Riccardo Dalisi é stato poi riconsegnato alla città. La custodia prima della restituzione ed il trasporto sono stati a carico dell’amministrazione ospitante.
Per il giudice, la penale richiesta dal Comune di Benevento non é dovuta per via del fatto che rispetto all’accordo stipulato tra le parti nel 2012, é intervenuto, infatti, un altro contratto sottoscritto nel mese di febbraio del 2014 nel quale non é stata prevista alcuna penale in caso di ritardo nella consegna del bene concesso in comodato.
“Peraltro – come sottolineato nel provvedimento – al momento della riconsegna non é stata espressa alcuna riserva specifica al fine di richiedere il pagamento della penale”.
“É stata confermata la nostra perfetta buona fede. Mai avremmo voluto – ha commentato il sindaco Geremia Biancardi- incrinare i rapporti di amicizia con la città di Benevento”