Input your search keywords and press Enter.

Prende corpo l’iniziativa di De Magistris: tre anni senza tasse a chi denuncia il pizzo

Chi denuncia estorsione, pizzo o usura a Napoli, non pagherà i tributi e le tasse comunali per tre anni a partire dal giorno in cui viene comminata una condanna in primo grado al denunciato. L’iniziativa, voluta dal sindaco De Magistris ed elaborata da Nino Daniele ed Enrico Panini, assessori rispettivamente a Cultura e Sviluppo, servirà, si spera, ad incentivare i cittadini a combattere attivamente contro la criminalità e la corruzione che danneggiano l’economia dell’intera città.