Input your search keywords and press Enter.

Premio Strega 2020: annunciati i dodici libri in gara

Sono stati annunciati i 12 libri in gara per il Premio Strega 2020, il riconoscimento letterario più prestigioso d’Italia per quanto riguarda la narrativa contemporanea, giunto quest’anno alla settantaquattresima edizione. La cinquina dei finalisti ufficiali sarà presentata il 9 giugno. Il 2 luglio i cinque finalisti si contenderanno l’ambito premio come sempre al Museo Nazionale Etrusco di Villa Giulia.

Ecco i nomi degli autori, dei libri e delle case editrici:

Silvia Ballestra, La nuova stagione (Bompiani)

Marta Barone, Città sommersa (Bompiani)

– Jonathan Bazzi, Febbre (Fandango Libri)

– Gianrico Carofiglio, La misura del tempo (Einaudi)

– Gian Arturo Ferrari, Ragazzo italiano (Feltrinelli)

– Alessio Forgione, Giovanissimi (NN editore)

– Giuseppe Lupo, Breve storia del mio silenzio (Marsilio)

– Daniele Mencarelli, Tutto chiede salvezza (Mondadori)

– Valeria Parrella, Almarina (Einaudi)

– Remo Rapino, Vita, morte e miracoli di Bonfiglio Liborio (Minimum Fax)

– Sandro Veronesi, Il Colibrì (La nave di Teseo)

– Gian Mario Villalta, L’apprendista (Sem)

Gli ultimi vincitori del Premio Strega sono stati nel 2019 Antono Scurati con M. e Helena Janeczek nel 2018 con La ragazza con la Leica.

Annibale Pietro Napolitano

Classe '90, dedito ai temi legati all'ambiente e alla società nel suo insieme. Ha fatto studi classici, è appassionato di narrativa e di cinema.