Input your search keywords and press Enter.

Premiate le eccellenze del territorio con il “Premio Campania” sulle note di Danzanda

A Camposano sono state premiate le eccellenze del territorio. Nella serata del 30 novembre, infatti, presso il Dubai Village si è tenuto il “Premio Campania“. La kermesse, che nell’ultima edizione ha visto tra i tanti premiati anche gli attori Miriam Candurro (stella di “Un posto al Sole“) e Francesco Di Leva (protagonista del recente “Il Sindaco del Rione Sanità“) nasce con l’obiettivo di premiare le eccellenze “Made in Campania”, ovvero quelle persone fisiche che sono l’espressione della migliore creatività nei settori professionali di riferimento e che hanno saputo farsi strada con successo nelle rispettive professioni, dando particolare lustro e prestigio diventando ambasciatori Campani in Italia & nel Mondo. Ad impreziosire la serata è stata la scuola di ballo nolana “Danzanda” che con 4 magnifiche coreografie ha allietato i presenti.

La scuola di danza nolana ha aperto la serie di 90 premiazioni con uno spettacolo di balli e rappresentazioni. I bravi e giovani ballerini nolani hanno – è il caso di dirlo – aperto le danze dell’evento con 4 suggestive manifestazioni. Si è cominciato con il passo a due interpretato, sulle note di “Caruso“del grande Lucio Dalla, da Nicole Iovine e Denys Conventi e coreografato da Marina Borrelli; a seguire “La Rumba degli Scugnizzi“, coreografata da Patrizia Javicoli e interpretata da Francesca Russo, Nicole Iovine, Enrica Mercogliano, Olimpia Boccia, Gabriella Vuoto e Denys Conventi; terzo spettacolo è stato “Comm facette mammete“, con la coreografia ancora una volta di Marina Borrelli e con interpreti Francesca Russo, Nicole Iovine, Enrica Mercogliano, Olimpia Boccia e Gabriella Vuoto; in conclusione è arrivata la coreografia di Giacomo Coletti sulle note di “Il coro delle lavandaie“, interpretata da Francesca Russo, Nicole Iovine, Enrica Mercogliano, Olimpia Boccia, Ilaria Vincenti e Denys Conventi.