Input your search keywords and press Enter.

Portato all’ospedale con ferite mortali alle gambe, i familiari: “Si è suicidato”

Nella serata di ieri un 67enne è stato portato dai suoi familiari all’ospedale di Pozzuoli, riportava numerose ferite d’arma da fuoco alle gambe ed era già morto al momento dell’arrivo al nosocomio. Immediatamente la polizia di Giugliano ha iniziato ad indagare su quello che ad ora resta un mistero. Secondo i familiari dell’uomo, Vincenzo Esposito Di Palma, le ferite se le sarebbe inferte da solo, con l’obiettivo di togliersi la vita. Non ci sono però certezze su questa vrsione, che non convince le forze dell’ordine. Una pistola calibro 22 scarica è stata trovata in un casolare vicino a dove abitava Esposito Di Palma, mentre le persone a lui vicine vengono interrogate in queste ore per far luce sulla dinamica dell’accaduto.