Input your search keywords and press Enter.

Pomigliano: giovane fa arrestare parcheggiatore abusivo

Il fenomeno dei parcheggiatori abusivi è una piaga che non tende a placarsi e le misure adottate per stroncare il fenomeno non sono ancora abbastanza. Parte della colpa, alcune volte, è anche dei cittadini che per spavento o per timore, ma anche comodità, acconsentono a pagare questi individui.

Questo però non è il caso di un giovane di Pomigliano che, dopo essere stato minacciato, senza paura ha denunciato il suo avventore. Roberto Coccia, pregiudicato di 33 anni di Pomigliano, svolgeva l’illegale attività davanti ad un parco pubblico quando ha avvicinato il ragazzo che voleva posteggiare l’auto. La tariffa imposta era di 5 euro e all’iniziale rifiuto del giovane sono partite le minacce : “Questa è zona mia! qua comando io! se non mi dai soldi mi prendo la macchina”(fonte Il Mattino). A quel punto il ragazzo si è visto costretto a pagare ma, senza perdersi d’animo, subito dopo si è recato dai Carabinieri che sono intervenuti bloccando Coccia per estorsione. L’uomo è sottoposto alla misura cautelare dell’obbligo di firma in attesa del processo.

Vincenzo Persico

Classe 1991, laureato in Economia Aziendale all’Università Federico II di Napoli ed Esperto Contabile. Interessi particolari : sport, politica e soprattutto economia. Si occupa per il giornale, in particolare, di Tributaria ed economia nazionale.