Input your search keywords and press Enter.

Dopo Pokemon Go arriva “Don Bosco go”, invece dei mostriciattoli si “cacciano” santi

Non sarà da assuefazione come Pokemon Go, ma Don Bosco Go è sicuramente una novità incredibile nel mondo della dei videogiochi. Il nuovo videogames, nato sulla scia di quella giapponese in cui si cercano di catturare i Pokemon in una realtà aumentata, è stata creata dal Collegio di Maria Ausiliatrice di Bernal, in Argentina. Invece dei mostriciattoli, si va a caccia di santi che non combatteranno tra di loro ma risponderanno solo a domande. Così, magari invece ti trovare Pikachu si può trovare proprio Don Bosco. La tecnologia usata non è quella della realtà aumentata, ma l’agenzia stampa dei salesiani fa sapere che sono all’opera per permettere a tutti i fedeli di giocarci anche su smartphone.

fonte: Il giornale