Input your search keywords and press Enter.

Morto affogato disabile durante un corso in piscina

Tragedia a Milano dove un giovane di 32 anni è morto durante un corso di nuovo in piscina. Davide Duma, disabile affetto dalla rara sindrome Cornelia de Lange, è morto nel pomeriggio del 7 dicembre durante una giornata in piscina a Quarto Cagnino. Il ragazzo, orfano dei genitori e in affido ad una zia, stava svolgendo un corso di nuoto assieme ai ragazzi della comunità “Le chiavi di casa” quando, probabilmente, si è avventurato in una zona dove l’acqua era troppo alta ed è rimasto per troppo tempo sott’acqua. A nulla è valso l’intervento del bagnino e l’uso del defibrillatore. È stato aperto un fascicolo in Procura con l’accusa di omicidio colposo contro ignoti, da chiarire soprattutto se un solo istruttore basti per assistere 10 disabili.