Input your search keywords and press Enter.

Pillole di Cinema: in arrivo il documentario sugli ultimi giorni di vita di Robin Williams e il nuovo capitolo di “American Pie”

TARANTINO NON DIRIGERÀ IL NUOVO CAPITOLO DI STAR TREK Ne resteranno delusi in moltissimi, ma a quanto pare Quentin Tarantino non farà più parte del progetto Star Trek, come si era ipotizzato nei mesi precedenti. Il nuovo capitolo del franchise, momentaneamente in standby, non è stato però abbandonato dalla Paramount Pictures, intenzionata a portarlo sul grande schermo il prima possibile. Secondo Deadline, la vicenda, basata sull’episodio A Piece of the Action del 1968, dovrebbe svolgersi su un pianeta apparentemente molto simile alla Terra, richiamando in particolare gli States degli anni Trenta, gangster e proibizionismo compresi. Suona strano per uno Star Trek, vero? Staremo a vedere.

ROBIN’S WISH, IL DOCUMENTARIO SUGLI ULTIMI GIORNI DI ROBIN WILLIAMS Robin’s Wish: sarà questo il titolo del documentario che racconterà gli ultimi giorni di vita di Robin William e la sua lotta (inconsapevole) contro la spietata malattia neurodegenerativa, fino al tragico suicidio nell’agosto del 2004. Attraverso la lente giornalistica e diverse interviste a collaboratori e colleghi di Williams, la narrazione getterà nuova luce sulla tragedia, svelando lati affascinanti e non troppo conosciuti del compianto attore. Susan Schneider Williams, vedova dell’attore, ha dichiarato: «Durante il suo ultimo anno di vita Robin ha dovuto fare i conti con ansia, paranoia, insonnia e realtà alterata. Abbiamo assistito impotenti insieme ai medici all’implacabile susseguirsi dei sintomi, con ben pochi miglioramenti. Solo dopo la morte di Robin, l’autopsia ha rivelato la vera fonte del suo terrore. Era uno dei casi peggiori che i medici avessero mai visto». A proposito della demenza da corpi di Lewy, la malattia mentale che aveva colpito il marito, Susan ha poi aggiunto: «Una malattia cerebrale di cui non avevo mai neanche sentito parlare. Mi sono messa a studiare per poter capire, e finalmente tutto quello che io e Robin avevamo passato aveva un senso. Ciò che ho scoperto è stato più grande di me, e più grande di Robin». Il documentario, diretto da Tylor Norwood, arriverà in digitale 1° settembre.

ANTONIO BANDERAS POSITIVO AL CORONAVIRUS Il famoso attore spagnolo Antonio Banderas è stato colpito dal coronavirus. È stato lui stesso a renderlo noto su Twitter, proprio nel giorno del suo sessantesimo compleanno. Queste le sue parole: «Un saluto a tutti. Voglio rendere pubblico che sono costretto a festeggiare il mio 60° compleanno in quarantena, essendo risultato positivo al COVID-19. Vorrei aggiungere che mi sento relativamente bene, solo un po’ più stanco del solito, ma fiducioso di riprendermi il prima possibile seguendo le indicazioni mediche che spero mi consentano di superare il processo infettivo di cui soffro insieme a tante altre persone. Approfitterò di questo isolamento per leggere, scrivere, riposare e continuare a fare piani per iniziare a dare un significato ai miei 60 anni ai quali arrivo carico di voglia e illusioni. Un forte abbraccio a tutti. Antonio Banderas».

JARED LETO SARÀ IL PROTAGONISTA DEL NUOVO TRON Giorni pieni per Jared Leto: il famoso attore e musicista statunitense, dopo aver annunciato nelle scorse settimane che rivestirà il ruolo di Andy Warhol nel biopic di prossima uscita, ora rende nota anche la sua partecipazione da protagonista in Tron 3. Del film, diretto da Garth Davis e sceneggiato da Jesse Wigutow, non si sa ancora molto, benché il progetto bolla in pentola già da qualche anno. Secondo vecchie indiscrezioni la trama si sarebbe ricollegata agli eventi del 2010 di Tron: Legacy e avrebbe visto la partecipazione del cast originale (Jeff Bridges, Olivia Wilde, Garrett Hedlund), ma dopo anni di sviluppo ci saranno stati non pochi cambiamenti e magari la direzione sarà cambiata del tutto. «Sono grato per l’opportunità di partecipare a questo progetto – scrive l’attore su Twitter – Sia il videogioco originale che il film mi hanno colpito profondamente quando ero bambino. È incredibile che io possa far parte di questo nuovo capitolo». Leto aveva precedentemente spoilerato il probabile titolo del film, Tron: Ares, post che però è stato successivamente rimosso.

GUADAGNINO FUORI CONCORSO A VENEZIA Sono due i titoli fuori concorso previsti quest’anno a Venezia: il primo è un cortometraggio di dodici minuti di Luca Guadagnino, intitolato Fiori, Fiori, Fiori!, in cui si raccontano emozioni e sensazioni maturate durante il lockdown; il secondo è Run Hide Fight di Kyle Rankin, un action drama che si svolge in una scuola presa in ostaggio da quattro studenti intenzionati a compiere una strage. L’edizione del festival di quest’anno sarà un po’ insolita, svolgendosi con diversi “aggiustamenti” dovuti alla pandemia. Appuntamento imperdibile per i veri cinefili, dal 2 al 12 settembre.

TENET, IL NUOVO FILM DI NOLAN Il nuovo attesissimo film di Christopher Nolan è intitolato Tenet, dal 26 agosto in sala. Si tratta di uno sci-fi con protagonista David Washington e un cast composto, fra gli altri, da Robert Pattinson, Elizabeth Debicki, Martin Donovan, Dimple Kapadia, Fiona Dourif, Himesh Patel, Yuri Kolokolnikov, Clémence Poésy, Aaron Taylor-Johnson, Kenneth Branagh e Michael Caine. Agenti segreti, spionaggio internazionale, viaggi nel tempo e Terza Guerra Mondiale saranno gli ingredienti base della trama. Il film, realizzato con un mix di IMAX e pellicola in 70mm, sarà distribuito da Warner Bros. Questo il poster italiano in cui si vede Washington al largo della Costiera Amalfitana, dove sono state girate alcune sequenze del film:

GIRLS’ RULES, IL NUOVO FILM DELLA SERIE AMERICAN PIE Si chiamerà Girls’ Rules il nuovo capitolo di American Pie che uscirà in digitale a ottobre per poi sbarcare successivamente su Netflix, per il delirio dei fan di tutto il mondo. La sex comedy, diretta da Mike Elliott, avrà come protagoniste quattro ragazze. La sinossi recita: «È l’ultimo anno a East Great Falls. Annie, Kayla, Michelle e Stephanie decidono di riunirsi e sfruttare il loro potere femminile per ottenere quello che vogliono durante il loro ultimo anno di liceo. Feste selvagge, avventure sexy e Stifler faranno fiamme in questa nuova avventura».

 

Felice Sangermano

Classe 1986, appassionato di cinema e letteratura. Freelance blogger e scrittore. Autore preferito: Louis-Ferdinand Cèline. "Sono un po' più allegro di lui però" dice lui.