Input your search keywords and press Enter.

Piazza d’Armi, ennesima denuncia : “mercato infrasettimanale in pessime condizioni igieniche”

Piazza d’Armi sempre e comunque al centro dell’attenzione. Questa volta a finire nel mirino è il mercato infrasettimanale che si tiene il mercoledì nella piazza nolana. Una fiera che già da anni è focolaio di problemi e che, nonostante le promesse delle istituzioni, stenta ad acquisire quello status di sicurezza che dovrebbe essere garantito ad un evento commerciale settimanale così importante e che raccoglie un numero di acquirenti e venditori incredibilmente significativo. Non siamo nuovi ad ascoltare storie di ladri di biciclette, delinquenti vari, parcheggiatori abusivi e rifiuti, ma questa volta a finire nel mirino della macchina fotografica è stato il fulcro del mercato, ovvero la zona interna in cui vengono a contatto cittadini, commercianti e prodotti alimentari. Le foto sono state scattate dagli attivisti del Movimento 5 Stelle di Nola e rappresentano una situazione di degrado e sporcizia importante, con residui di cibo gettati per terra e casse di prodotti ittici ai piedi delle bancarelle. Vista la grossa affluenza di persone e la manipolazione di così tanti prodotti alimentari, non è paranoico pensare che ben presto la zona possa diventare focolaio di malattie, come ad esempio la salmonellosi. Le foto sono del 4 maggio ma la prima denuncia del Movimento è stata fatta già nel 2015. Come si può vedere, nonostante gli impegni comunali, la situazione non è cambiata e, anzi, spesso capita che le problematiche vengano risolte per qualche settimana, per poi ritornare qualche mese dopo a provocare gli stessi danni.

 

Nello Cassese

Classe 1994, laureato in Scienze della Comunicazione, frequenta il corso di laurea magistrale Corporate Communication and Media all’Università degli Studi di Salerno. Appassionato di calcio e sport in generale, segue con interesse e impegno temi di attualità vari, in particolar modo quelli inerenti il sociale e il terzo settore. Giornalista pubblicista iscritto all’Ordine dei Giornalisti della Campania dal novembre 2016. Dal gennaio 2018 è direttore di 081news. Ha collaborato con il quotidiano online IlPopolareNews e con l'emittente televisiva nolana Videonola. Collabora come inviato sportivo per Il Giornale di Sicilia e come speaker radiofonico per Radio Antenna Campania.