Input your search keywords and press Enter.

Perdita della vista dopo i 50 anni: cause e sintomi della DMLE

[a cura del dott. Sergio Iodice]La degenerazione maculare, DMLE, è la più frequente causa di perdita della vista dopo i 50 anni e determina la perdita della visione centrale, prerogativa della macula, la parte centrale della retina che è deputata anche alla visione più nitida e più dettagliata, funzione per cui la macula viene anche detta “l’occhio dell’occhio”. Le cause di DMLE sono una combinazione di fattori ambientali e genetici e pertanto, quando in famiglia esistono casi, il rischio che un altro membro sviluppi la malattia aumenta di 19 volte. I principali sintomi sono costituiti da visione distorta ed offuscata, le linee dritte appaiono ondulate, i colori possono apparire poco nitidi o imprecisi. Fondamentale è l’esame “OCT”, da effettuare in tutti i pazienti nei quali sia presente o si sospetti la degenerazione maculare, ed è insostituibile per diagnosticare e monitorare la malattia, nonché per affrontare le successive decisioni terapeutiche.

Il dottor Sergio Iodice

Il Dott. Sergio Iodice, con studio in Caserta, è un oculista altamente esperto in patologie della retina, con particolare interesse per le maculopatie. La sua esperienza si estende anche al trattamento di altre malattie degli occhi come il glaucoma, la chirurgia della cataratta e dei difetti della vista, oltre ad avere una vasta esperienza nella cura delle patologie dei bambini.