Input your search keywords and press Enter.

Paura per il Comune di Napoli che ora teme di essere bersaglio di assalti e occupazioni

La sede di via Verdi del Comune di Napoli, adesso è incustodita.

I vigili comunali che piantonavano il Palazzo, notte e giorno, sono stai ritirati per essere impiegati nelle strade a dirigere il traffico.

Il nuovo provvedimento ha scatenato le proteste dei consiglieri comunali, che temono per la loro sicurezza e per l’ordine pubblico. Spesso infatti il Comune è preso di mira dai senza lavoro e dai senza casa, e ora che mancano gli agenti della sorveglianza, potrebbe essere preso d’assalto da chiunque.

E’ questo quello che temono i consiglieri comunali e anche i il personale della Napoliservizi, che staziona nella portineria all’ingresso.

Protestando contro questa scelta, considerata avventata e superficiale, perché esporrebbe il Comune a facili tentativi di occupazione e inoltre chiunque potrebbe salire nelle stanze senza essere sottoposto ad alcun controllo