Input your search keywords and press Enter.

Patrick Zaki ha ricevuto la cittadinanza onoraria di Bologna

Nella giornata dell’11 gennaio il Consiglio Comunale di Bologna ha deliberato definitivamente la cittadinanza onoraria per Patrick Zaki. Il giovane studente egiziano, membro dell’Università di Bologna, è ormai in prigione da mesi in patria con l’accusa di terrorismo politico per alcune sue attività sui social.

Un voto unanime che sigilla un sentimento che in tanti proviamo da tempoafferma il sindaco Virginio MerolaPatrick, studente iscritto a un master dell’Università di Bologna, è un nostro concittadino. Anche questa decisione ci consente di ribadire che Patrick deve essere liberato perché la sua detenzione preventiva in Egitto, ormai da quasi un anno, è incompatibile con il rispetto dei diritti umani. Per noi i diritti umani non hanno confini nazionali.
Invieremo questa delibera ai parlamentari e al Governo come ulteriore richiesta che viene da questa città per la liberazione del nostro concittadino – conclude il sindaco – Grazie al Consiglio Comunale per tenere alta la tradizione di questa città“.